Volkswagen e Bmw guidano il ribasso dell'auto europea

Inviato da Redazione il Lun, 27/12/2010 - 12:29
L'effetto Cina si fa sentire sul settore automobilistico europeo. All'interno di un settore oggi particolarmente penalizzato perdono terreno soprattutto i titoli dei gruppi maggiormente esposti verso il Paese asiatico. Gli operatori ipotizzano infatti contraccolpi sulla domanda di auto a seguito dell'imposizione di un tetto alle immatricolazioni da parte della municipalità di Pechino. All'interno di uno Stoxx Auto che cede il 3,17%, Volkswagen e Bmw arretrano di quasi 6 punti percentuali, mentre Daimler perde il 4,3 per cento. Più contenuti invece i ribassi per i maggiori gruppi francesi, con Peugeot che cede l'1,9% e Renault che segna un ribasso di circa mezzo punto percentuale.
COMMENTA LA NOTIZIA