Volkswagen: la Bassa Sassonia mette i bastoni fra le ruote della Porsche

Inviato da Maurizio Cappelletti il Mar, 19/12/2006 - 10:58
Sempre più ai ferri corti i due principali azionisti di Volkswagen. Christian Wulff, premier della Bassa Sassonia, il secondo maggiore azionista del gruppo di Wolfsburg con il suo 18,2%, potrebbe tentare di organizzare una sorta di patto azionario per controbilanciare la crescente influenza della Porsche, proprietaria del 27,4% del capitale. Lo scrive il Financial Times, secondo il quale Wulff incontrerà una serie di investitori istituzionali all'inizio del 2007, nella speranza di trovare alleati da coinvolgere nel suo progetto. Wulff ha tuttavia smentito seccamente, definendo il presunto complotto una "pura invenzione".
COMMENTA LA NOTIZIA