1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La voglia di esterofilia e’ la zappa sui piedi di Unicredit

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta avara di soddisfazioni per Unicredit. La voglia di esterofilia è la zappa sui piedi del titolo. L’azione scambia a quota 4,19 euro, in ribasso dell’1,04%. Voci che circolavano nelle sale operative ieri davano per imminente un’offerta del gruppo guidato da Alessandro Profumo per Hvb, istituto tedesco un po’ decaduto. Le indiscrezioni hanno un effetto benefico sul titolo della banca germanica, meno su quello della italiana. Sul piatto Unicredit avrebbe messo circa 12,4 miliardi di euro. Una cifra giudicata esosa da parecchi analisti, che hanno quindi dato una mezza bocciatura al ventilato matrimonio. “Questa operazione avrebbe un impatto troppo diluitivo”, spiega un analista di una prestigiosa banca milanese a Spystocks, aggiungendo: “sarebbe scarsamente redditizia”. Le operazioni cross border in Italia continuano quindi a non attecchire, nonostante le bordate degli ultimi mesi di diversi protagonisti del settore bancario. Resta il fatto che alla Germania Alessandro Profumo guarda dato con favore. Solo qualche anno fa l’istituto milanese aveva avviato colloqui con Commerzbank, ma anche in quell’occasione era stato un nulla di fatto. Per il momento a Unicredit le bocche sono cucite. Hvb non ha voluto commentare.