1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Voestalpine: Credit Suisse riduce il tp da 39 a 26 euro, confermato outperform

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Voestalpine finisce nel mirino di Credit Suisse. In una nota diffusa oggi l’ufficio studi della banca svizzera ha ridotto il prezzo obiettivo da 39 a 26 euro per azione sul titolo del gruppo dell’acciaio austriaco, pur confermando la valutazione “outperform”. Inoltre, sono state riviste al ribasso anche le stime per i prossimi esercizi. “Abbiamo abbassato le previsioni sull’ebit e sull’utile per azione (Eps) 2008/2009 rispettivamente da 1,68 a 1,27 miliardi di euro – spiega il broker elvetico – e da 6,59 a 4,70 euro per azione. Nel 2009/2010 l’ebit è atteso in calo a 876 milioni di euro e l’Eps a 2,92 euro. Infine, introduciamo le stime per il 2010/11 con un ebit a 1,064 miliardi di euro e un utile per azione a 3,84 euro”. Intanto, Voestalpine soffre sul listino austriaco. Il titolo accusa una contrazione del 3,13% a 12,03 euro per azione.