Vodafone rinuncia a fusione con Wind Hellas

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 06/02/2012 - 09:14
Vodafone abbandona il suo progetto di fusione con Wind Hellas, il terzo operatore di telefonia mobile in Grecia appartenente al gruppo Largo. A far saltare il progetto probabilmente la possibilità che si creasse un duopolio in un mercato telefonico europeo, il cui primo operatore è Cosmote e il secondo è, appunto, Vodafone. La compagnia telefonica britannica ha registrato nell'ultimo trimestre passività per 450 milioni di sterline dovute alla svalutazione dei business in Grecia. Il titolo al momento guadagna lo 0,14% a Londra.
COMMENTA LA NOTIZIA