Vodafone non si scalda sulle voci di cordata per takeover

Inviato da Redazione il Mar, 11/04/2006 - 08:33
Il risiko delle telecomunicazioni si arricchisce di un nuovo dossier: un possibile takeover su Vodafone, operazione clamorosa che potrebbe raggiungere il valore record di 168 miliardi di dollari. Un consorzio di tlc e fondi di private equity starebbe vagliando il progetto, protagonisti dell'ambiziosa scalata sarebbero Telefonica, Verizon e Blackstone. La notizia è stata diffusa da organi d'informazione britannici, ma il fondo di private equity americano ha prontamente smentito l'operazione. I tre gruppi sarebbero intenti a trovare finanziamenti per presentare un'offerta pari a 160 pence ad azione. Ad operazione completata, il primo gruppo al mondo di telefonia mobile sarebbe diviso in tre unità: Verizon assumerebbe il controllo delle attività statunitensi e britanniche, mentre Telefonica erediterebbe quelle europee. A Blackstone e ad altri fondi sarebbero invece destinate le attività nel resto del mondo, comprese quelle in Cina e Sud Africa. Il titolo Vodafone non sembra aver dato molto credito a tali voci salendo solo dello 0,40% a 126,25 pence.
COMMENTA LA NOTIZIA