1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Vodafone in trattativa con Verizon su possibile vendita quota in Wireless

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il colosso della telefonia britannico Vodafone è in trattative per cedere la partecipazione detenuta in Verizon Wireless al suo partner americano Verizon Communications. Un’operazione che movimenterebbe non poco il settore telefonico tra le due sponde dell’Oceano e che, secondo Bloomberg, rappresenterebbe la maggiore transazione dell’ultimo decennio per Vodafone, e dunque una montagna di risorse utili per fronteggiare al meglio la crisi in Europa. 
Questa mattina Vodafone ha confermato le indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, riguardanti i colloqui avviati con l’americana Verizon per la cessione della quota detenuta nella joint venture Verizon Wireless. “Vodafone prende atto della recente speculazione della stampa e conferma di essere in trattative con Verizon Communications per quanto riguarda la possibile cessione del gruppo statunitense di Vodafone il cui principale asset è la sua partecipazione del 45% in Verizon Wireless”, si legge nella nota diffusa questa mattina. 
Vodafone precisa che non vi è alcuna certezza che sarà raggiunto un accordo. Ma la notizia scalda comunque il titolo del gruppo britannico sulla Borsa di Londra. L’azione Vodafone sale di 9 punti percentuali scambiando a 206,5 pence. Il valore dell’operazione infatti sarebbe di oltre 100 miliardi di dollari. Se fosse confermato, la transazione rappresenterebbe la maggiore per Vodafone dal 2000, quando acquistò Mannesmann.  
La transazione metterebbe fine alla partnership tra i due colossi delle tlc, durata oltre un decennio e che ha permesso di distribuire miliardi in dividendi agli azionisti Vodafone, mentre avrebbe limitato Verizon dall’avere la piena proprietà delle più redditizie società di telefonia mobile degli Stati Uniti.