Vodafone, Credit Suisse conferma "neutral" e taglia il target

Inviato da Redazione il Mer, 18/01/2006 - 11:38
Gli analisti di Credit Suisse First Boston hanno deciso di ritoccare al ribasso le stime di utili per azione (Eps) di Vodafone del 3%, per riflettere la reazione competitiva al rallentamento dell'indutria di riferimento, anche dopo avere alzato le previsioni di crescita delle vendite di cellulari. Come conseguenza, il target price individuato dalla casa d'affari per il gruppo della telefonia inglese è stato tagliato del 3%, portandolo da 135 a 130 pence, per allinearlo alle attuali stime di Eps. "Il rating", avvertono gli esperti di Credit Suisse First Boston, "rimane 'neutral', nonostante che l'azione possa muoversi al ribasso nel breve termine".
COMMENTA LA NOTIZIA