Vodafone crede nella telefonia fissa e acquista C&W Worldwide

Inviato da Marco Berton il Lun, 23/04/2012 - 09:14

1,04 miliardi di sterline. E' questo il controvalore complessivo dell'offerta lanciata dal colosso telefonico Vodafone Group suCable & Wireless Worldwide PLC. Agli azionisti dell'operatore di telefonia fissa britannico saranno pagati 38 pence ad azione, in contanti. Un valore che incorpora un premio superiore al 18% rispetto alla chiusura di venerdì scorso quando il titolo aveva chiuso le contrattazioni a 32 pence.

L'offerta lanciata valuta complessivamente la società britannica 879 miliardi di sterline. Ricordiamo che l'ufficializzazione dell'offerta arriva dopo che già nelle scorse settimane il management di Vodafone aveva più volte manifestato il proprio interesse per C&W. Dalla prima manifestazione, risalente allo scorso 13 febbraio, il titolo quotato alla Borsa londinese aveva messo a segno un progresso superiore ai 60 punti percentuali.

Vodafone Group era rimasto l'unica società interessata alle attività di C&W dopo che settimana scorsa Tata Communications Ltd si era defilata dall'operazione rifiutandosi di avanzare un'offerta per l'acquisizione.

Per Vodafone si tratta di una mossa di consolidamento nel mercato telefonico a linea fissa britannico: l'offerta rappresenta inoltre la prima acquisizione in questo settore da oltre 2 anni. Secondo gli analisti questa operazione permetterà a Vodafone di realizzare significative sinergie operative e tagli di costi che, secondo gli analisti di Bank of America Merrill Lynch potrebbero tradursi in benefici per oltre 1 miliardo di sterline.

Vittorio Colao, amministratore delegato del colosso britannico, ha sottolineato come l'acquisizione di Cable & Wireless consentirà di creare un operatore integrato unico nel segmento delle comunicazioni telefoniche britanniche portando significativi risparmi in termini di costi nel mercato domestico inglese.

COMMENTA LA NOTIZIA