Vivendi Universal potenziale vittima dei raider

Inviato da Redazione il Mer, 15/05/2002 - 09:40
Si fanno sempre più insistenti le voci di mercato su un possibile imminente attacco ostile al capitale di Vivendi Universal, il colosso media francese guidato da J.Marie Messier. La forte perdita di valore del titolo lo rende infatti molto appetibile in questo momento. Tra i potenziali interessati il primo nome è quello del raider francese Vincent Bolloré, che ha già una partecipazione in Vivendi. Socio di Bolloré in questa scalata ostile potrebbe essere Charles Bronfman azionista del gruppo francese ed ex padrone della Seagram. Proprio Bronfman ha di recente dato le dimissioni dal board di Vivendi.
COMMENTA LA NOTIZIA