1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vivendi: dietro i forti volumi di scambio l’ombra di Vodafone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ipotesi era già stata fatta qualche settimana fa, ovvero la possibilità che il colosso inglese Vodafone potesse lanciare un’Opa sulla sempre più debole Vivendi Universal. Un’operazione che sarebbe stata finalizzata all’acquisizione delle attività di telefonia Cegetel. Dopo il lancio dell’offerta di Vodafone -sulla sola Cegetel (non quotata) la voce si era assopita, per tornare alla ribalta in questi giorni. Il motivo risiede nei forti volumi di scambio sull’azione Vivendi Universal che hanno fatto passare di mano il 2% del capitale alla borsa di Parigi. Un segnale inequivocabile che qualcuno starebbe rastrellando il titolo. Da qui l’ipotesi che Vodafone sia la mano occulta dell’operazione, o per mettere sotto pressione la società al fine di farle cedere le attività di telefonia o addirittura di lanciare un’Opa. Secondo indiscrezioni di stampa tale ipotesi preoccuperebbe Vivendi a tal punto da chiedere l’intervento della Cob (la Consob francese) per indagare su questi importanti volumi.