1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vivendi colpita da indiscrezioni su placement

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovi minimi annuali per il colosso dei media francese Vivendi Universal, che continua a perdere terreno a Parigi dopo la caduta del 4% di venerdì scorso. Tra gli investitori continua a serpeggiare il rumor di un placemente azionario, forse ad opera di Royal Philips Electronics che detiene attualmente il 3,52% di Vivendi. Nonostante le smentite di Philips, le voci su una possibile vendita da parte di Goldman Sachs o Deutsche Bank continuano a circolare. Le due investmente bank infatti hanno ancora azioni Vivendi in portafoglio, dopo il tentativo in gennaio di collocare sul mercato 55 milioni di titoli. “Ci sono vari rumors al momento sull’azione, ho l’impressione che questi servano soltanto a giustificare la flessione del titolo anzichè motivarla”, commenta un trader da Parigi. “Si parlava di un presunto collocamento di Philips, ma il gruppo olandese ha già smentito”, aggiunge il trader. “Nonostante ciò rimangono elevate le pressioni di vendita sull’azione, forse a causa di un sentiment negativo di fondo”. Un analista si dice d’accordo con l’operatore, sottolineando che la negatività che circonda il titolo Vivendi è stata accentuata dalla discesa delle quotazioni al di sotto dell’importante supporto tecnico di 40 euro. “Gli investitori nutrono ancora molti dubbi sulla strategia del gruppo, sulle possibili acquisizioni future, e questo rende l’azione vulnerabile nel breve periodo”, afferma l’analista.