Vivendi cede il 24,5% di BSkyB?

Inviato da Redazione il Mar, 11/04/2000 - 12:25
Secondo indiscrezioni di stampa, Vivendi sarebbe costretta dalla commissione della concorrenza britannica a cedere la sua quota (24,5%) che detiene in BSkyB. La causa sarebbe una pressione politica che sta conducendo il magnate Rupert Murdoch nei confronti di Jean-Marie Messier, presidente di Vivendi, per i diritti sportivi e cinematografici. BskyB è detenuta per il 40% da Murdoch.
COMMENTA LA NOTIZIA