Vivendi alle corde: inevitabile pagare 20 mln di euro a Messier

Inviato da Redazione il Ven, 04/07/2003 - 09:41
Jean Marie Messier aveva fatto le cose per bene. Il contratto sottoscritto dall'ex presidente di Vivendi e il colosso media francese sembra infatti parlare chiaro: Vivendi deve staccare un assegno da 20 milioni di euro a Messier in seguito all'interruzione unilaterale del rapporto di lavoro. Un contratto sottoscritto negli Usa e secondo le regole americane, un particolare voluto dallo stesso Messier -allora giudicato un vezzo- che sembra aver inchiodato Vivendi. Secondo alcune indiscrezioni di stampa infatti nel documento sarebbe espressamente dichiarato che nessuna delle due parti avrebbe mai intentato una causa sulla base del documento stesso. Motivo per il quale il tribunale degli arbitrati interrogato da Vivendi ha dato ragione a Messier. Se le cose stessero davvero così ai francesi non resterebbe altro da fare che staccare un maxi assegno da 20 milioni di euro intestato a Jean Marie Messier.
COMMENTA LA NOTIZIA