1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Visita Mnuchin, Fort Knox apre per prima volta in 40 anni. Oro Usa c’è. Ma con ‘schiaffo dollaro’ (GRAFICO)

Il segretario al Tesoro ha rassicurato il popolo americano con un post su Twitter. “Felice di sapere che l’oro è salvo!” Ma è lui stesso ad aggiungere che la quantità …

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Credo che l’oro sia ancora nascosto qui”, a Fort Knox. Parola del segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin, che ha visitato lunedì il sito: un raro evento, visto che si tratta della prima visita di civili in oltre 40 anni.

Mnuchin, ex produttore di Hollywood, ha parlato a una platea di ascoltatori di Louisville, Kentucky, a 64 km circa dal Bullion Depository di Fort Knox e ha fatto anche un riferimento al mondo del cinema.

“Sarebbe come trovarsi in un film…se arrivassimo qui e non ci fosse alcun lingotto d’oro”.

Con lui, in visita nel forziere, anche il leader della Maggioranza al Senato Mitch McConnell, che ha preso in mano un lingotto d’oro di 27 libbre, il deputato repubblicano Breet Guthrie e il governatore del Kentucky, Matt Bevin.

E’ lo stesso sito federale della Zecca degli Stati Uniti a scrivere che l’ammontare attuale di oro presso il forziere è di 147,3 milioni di once e che “l’unico oro rimosso è stato estratto in quantità molto piccole, al fine di testare la purezza dell’oro, durante le revisioni regolarmente previste. A eccezione di questi campioni – continua il sito della Zecca Usa – nessuna quantità è stata trasferita verso o dal deposito per diversi anni”.

Dopo la visita, Mnuchin ha rassicurato il popolo americano con un post su Twitter. “Felice di sapere che l’oro è salvo!”. E ha precisato anche di essere stato il terzo segretario al Tesoro a recarsi a Fort Knox da quando il forziere venne creato nel 1936 dall’allora presidente Franklin Delano Roosevelt.

Così il ministro:

“Abbiamo circa $200 miliardi di oro nascosti a Fort Knox (per la precisione più di $186 miliardi). E l’ultima volta che qualcuno venne a vedere l’oro, a parte la gente di Fort Knox, è stato nel 1974, quando ci fu una visita del Congresso. Così come l’ultima volta in cui l’oro venne contato fu nel 1953″.

Ma c’è davvero di cui essere contenti per il fatto che l’oro sia ancora lì? Non proprio, come risulta da questo tweet che fa notare come sì, la quantità di oro è di $200 miliardi. Peccato però che il potere di acquisto del dollaro, dal 1913 al 2013, abbia perso ben il 95%.