Visco: "Iva immobili, errore del governo"

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 28/07/2006 - 09:04
Nuovo capitolo sull'Iva sugli immobili. Assumono i toni di uno sfogo le dichiarazioni del Viceministro dell'Economia, Vincenzo Visco. In Parlamento ieri Visco a proposito della questione delll'Iva sugli immobili ha detto: "E' stato un inconveniente grave e molto sgradevole" quello dei conti sbagliati sul gettito del passaggio dall'Iva all'imposta di registro per le transazioni immobiliari, di cui "il governo si assume la responsabilità politica, ma non tecnica. Se i calcoli li avessi fatti io personalmente, non li avrei sbagliati". Passando alle ripercussioni in Borsa Visco ha poi fatto sapere che "La Consob sta controllando eventuali comportamenti sgradevoli" sull'andamento delle quotazioni a Piazza Affari dei fondi immobiliari che ha accompagnato le norme fiscali contenute nel decreto sulla manovra bis. Il viceministro ha concluso ricordando che a causa della vicenda legata al nuovi regime sugli immobili "ci sono stati contraccolpi forti e anche comportamenti speculati".
COMMENTA LA NOTIZIA