Visa non teme la crisi subprime e prepara il suo debutto a Wall Street

Inviato da Redazione il Lun, 12/11/2007 - 08:55
Sprezzante del pericolo, Visa si prepara al debutto aulla Borsa di New York. Venerdì notte il colosso delle carte di credito ha presentato alla Sec la documentazione per un'iniziale offerta pubblica del valore di mercato di oltre 10 miliardi di dollari. Se confermato, sarà la maggiore Ipo mai vista negli Usa. Il debutto in grande stile di Visa è previsto per le prime settimane del 2008. La crisi dei mutui subprime non spaventa il gruppo Usa, che in questi mesi ha visto invrementare i suoi ricavi in modo esponenziale. Mentre il settore bancario accusa un duro colpo dalla crisi del credito, la base di ricavi nell'industria delle carte di pagamento non ha conosciuto battute d'arresto.
COMMENTA LA NOTIZIA