1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Virata al ribasso per Piazza Affari: pesano Saipem, CNH Industrial e il dietrofront dei bancari

QUOTAZIONI UnicreditSaipemCnh Industrial
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha virato con decisione verso il basso nelle contrattazioni del pomeriggio. Da poco passate le ore 15.30 l’indice FTSE Mib è tornato a testare la consistenza dei supporti grafici a 22.200 punti, cedendo poco meno di un punto percentuale.

Pesa l’arretramento dei titoli oil, con Saipem in testa (-2,45% a 3,344 euro), ma anche il rosso di CNH Industrial (-2,27% a 10,77 euro) e il dietrofront dei bancari.

UniCredit, che a metà seduta saliva di oltre un punto, ora cede lo 0,9% a 16,94 euro. Lettere anche su BPER Banca, -2,15% a 4,278 euro, e Banco BPM, -1,77% a 2,78 euro.