Virano con forza al ribasso i titoli bancari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Scivolone dei titoli bancari, che sono così tra i primi a risentire del dato negativo sul Pil giunto da oltreoceano. Infatti, all’interno del listino delle 30 blue chip milanesi, Capitalia è in discesa del 3,30% a 2,495 euro, Banca Intesa cede un secco 2,05% a 3,11 euro, Banca Mps si muove in flessione dell’1,83% a 2,575 euro e SanPaolo Imi lascia sul campo un deciso 2,20% a 10,72 euro.