1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vino: indice Mediobanca, andamento piatto a gennaio e febbraio 2005

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Periodo di stasi per l’andamento dell’indice mondiale del vino Mediobanca, che nei mesi di gennaio e febbraio del 2005 ha fatto segnare una variazione negativa dello 0,4%, calcolato in valuta locale. Dopo un 2004 chiuso con un rialzo del 32,8% una battuta d’arresto dei titoli delle società canadesi (-7% la variazione gennaio-febbraio 2005) e, soprattutto, australiane (-7,1%) ha influito sull’andamento generale, dove invece spicca l’intonazione positiva delle società americane (+9,8%). A partire da dicembre 2001, data di inizio calcolo, l’indice ha guadagnato il 58,9% che sale al 69,8% relativo all’andamento dell’indice mondiale dei titoli azionari calcolato da Morgan Stanley (Msci). Il paniere comprende 48 società attive nella filiera del vino dislocate principalmente in Australia, Stati Uniti, Cile, Francia, Spagna, Canada, Cina. L’Australia è l’area geografica maggiormente rappresentata con un peso del 55% medio sul totale nel periodo 2001-04.