1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vicenza-Veneto Banca: Viola sarà Ad delle due banche, accelerata per fusione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Da Mps al nuovo polo bancario del Veneto. Fabrizio Viola, ex Ceo del Montepaschi, sarà nominato oggi amministratore delegato della Popolare di Vicenza al posto di Francesco Iorio, rimasto alla guida della banca vicentina per 18 mesi. Mesi che hanno visto il fallimento dell’aumento di capitale e dello sbarco in Borsa, con il successivo intervento del fondo Atlante che ora controlla il 99,33% dell’istituto.

Proprio Atlante avrebbe deciso che Viola non solo guiderà la Popolare di Vicenza, ma anche Veneto Banca. Il fondo avrebbe infatti chiesto alla Bce di poter nominare l’ex numero uno del Monte anche Ad di Veneto Banca, nonostante le due banche siano ancora entità separate. Si tratta di un’accelerata al piano di fusione dei due istituti, vero obiettivo di Atlante.

Il difficile percorso di risanamento della Popolare di Vicenza non è finito. Il presidente Gianni Mion ha infatti dichiarato che per il rilancio definitivo servono altri aumenti di capitale. La ricapitalizzazione dovrebbe aggirarsi tra 1 e 2 miliardi di euro.