1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Viacom: possibile uscita dell’amministratore delegato Dauman (stampa)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La lotta di potere ai vertici del gruppo americano Viacom sembra volgere al termine, con un accordo in vista che prevederebbe l’uscita del suo amministratore delegato, Philippe Dauman. Lo riportano diversi organi di stampa americani, tra cui anche il Wall Street Journal. Secondo l’indiscrezione, Dauman riceverebbe una indennità di uscita di 72 milioni di dollari e conserverebbe provvisoriamente il posto di presidente non esecutivo, al fine di presentare il piano di vendita del 49% di Paramount. Il posto di amministratore delegato verrebbe coperto ad interim fino a fine settembre da Tom Dooley, attuale direttore operativo. Le trattative, ancora in corso, sarebbero a buon punto. Da diverso tempo i rapporti tra Dauman e la famiglia Redstone, in particolare la figlia Shari, si sono deteriorati.