1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Veolia chiude il 2011 con un rosso di 490 mln, peggio delle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un 2011 in rosso per Veolia Environnement. Il gruppo francese attivo nei servizi ambientali ha archiviato il 2011 con una perdita di 490 milioni di euro, a causa dei costi di ristrutturazione. La perdita è stata peggiore delle attese. Gli analisti si aspettavano un risultato negativo per 281 milioni. Le vendite sono invece salite del 3% a 29,6 miliardi di euro. Per il futuro, il gruppo conferma gli obiettivi per il 2012 e 2013, improntati sulla riduzione dei costi, e prevede una crescita dei ricavi media annuale superiore al 3% a partire dal 2014. In Borsa il titolo ha reagito bene: in questo momento è la migliore azione dell’indice Cac40 con un progresso del 7,68%.