1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Venti di guerra tra Rosneft e Gazprom

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Appena un giorno dopo gli annunci alla televisione nazionale russa degli accordi dell’operazione di fusione tra Rosneft e Gazprom tutto viene complicato dallo scontro tra i vertici delle due compagnie partecipate dallo stato. Rosneft in particolare accusa Gazprom di distorcere gli accordi annunciati. Secondo quanto reso noto da Alexei Miller in una trasmissione televisiva pre-registrata infatti, il 100% di Rosneft sarebbe stato acquisito da Gazprom mentre il maggiore braccio operativo di Rosneft, Yuganskneftegaz, sarebbe diventata una compagnia autonoma sotto la guida di Sergei Bogdanchikov, direttore generale di Rosneft. Ma Igor sechin, presidente di Rosneft non ci sta e afferma che tale programma è solo l’interpretazione di Miller e che in realtà tutti gli asset apportati da Rosneft in Gazprom rimarranno sotto il controllo di Rosneft che dovrebbe mantere l’indipendenza finanziaria e legale.