1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Venti di guerra su Alitalia: Palazzo Chigi pronto a dare battaglia su una legge Regione Lombardia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Alitalia che parla francese – soprattutto il piano targato Air France – divide la platea di politici italiani snodati lungo lo Stivale. Mentra una squadra di una mezza dozzina di tecnici transalpini è già al lavoro, tanto per prendere visione dei conti esterni della compagnia, al Nord soffia forte il vento delle polemica.

Il governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, ha accusato il governo di “volontà distruttiva nel momento crucialissimo in cui Air France vuole prendere possesso dell’Italia e distruggere, appunto, Malpensa”.

Un messaggio durissimo che trova qualche ragione d’essere nelle indiscrezioni secondo le quali Palazzo Chigi sarebbe orientato a ricorrere alla Corte Costituzionale contro la legge della Regione Lombardia che prevede il pronunciamento di un proprio rappresentante nella assegnazione degli slot e nella definizione delle rotte.

In altre parole questa normativa regionale consentirebbe una tutela dell’aeroporto di Malpensa a fronte della decisione di Alitalia di sopprimere a breve la maggior parte delle rotte intercontinentali dall’aeroporto milanese a vantaggio dello scalo romano di Fiumicino. Basteranno otto settimane per chiudere l’istruttoria che dovrebbe portare alla cessione ad Air France e sbrogliare il filo di tutta questa matassa?