1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Veneto Banca cede 51,4% di Bim a cordata di investitori

QUOTAZIONI Banca Intermobiliare
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Veneto Banca ha annunciato di avere sottoscritto un contratto per la cessione del 51,4% di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestione (Bim) a una cordata di investitori, tra cui Gestinter e Luca Cordero di Montezemolo, per una cifra pari a 289 milioni di euro, corrispondente a 3,60 euro per azione Bim. Il corrispettivo complessivo, si legge in una nota, è costituito da una parte in denaro pari a 230,6 milioni e per il residuo da 1.621.816 azioni Veneto Banca valorizzate a 36 euro cadauna. In caso di perfezionamento dell’operazione la cordata degli investitori lancerà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria a un prezzo pari a 3,60 euro per azione. Ad esito dell’operazione e dell’offerta pubblica obbligatoria, Veneto Banca manterrà una quota di circa il 20% nel capitale sociale di Bim.

La società ha inoltre fatto sapere che “l’operazione prevede la stipula di un contratto di opzione put and call tra Veneto Banca e SerendipEquity Bim Holding della durata di 3 anni avente ad oggetto 15.000.000 azioni Bim (9,6% del capitale) detenute da Veneto Banca ad un prezzo per l’opzione call di 3,60 per azione e a un prezzo per l’opzione put pari a 2,65 euro per azione il primo anno, 2,80 euro per azione il secondo anno e 3 euro per azione il terzo anno.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Bim: indiscrezioni riportate dalla stampa destituite di fondamento

Con riferimento all’articolo pubblicato oggi su Mf, Banca Intermobiliare ha emesso una nota per ribadire “che sono da tempo al vaglio diverse ipotesi di valorizzazione del perimetro delle attività di private banking che fanno riferimento all’ex Gruppo Bim”. E ancora. “Tali analisi, ancora allo studio, includono possibili interventi di riassetto della struttura societaria e operativa, […]

BIM: utile sale a 5,2 mln nel primo trimestre, +20% per il margine di intermediazione

Banca Intermobiliare nel corso dei primi 3 mesi dell’anno ha registrato un utile consolidato di 5,2 milioni, in decisa crescita rispetto ai 3 milioni di euro del corrispondente periodo 2010. Andamento positivo anche per il margine di intermediazione, che con un rialzo di quasi il 20% si porta a 32,6 milioni. Segno più anche per […]

Veneto Banca: l’Opa su BIM si chiude con adesioni al 40,5%, raggiunto il 71,39% del capitale

Veneto Banca ha annunciato che ad oggi, giorno di conclusione del periodo di adesione all’Offerta pubblica di acquisto sulle ordinarie Banca Intermobiliare, sono state apportate all’Offerta 25.701.906 Azioni, pari al 40,55% dell’Offerta ed 16,45% del capitale di BIM. Sommando le azioni portate in adesione e quelle già possedute, l’Offerente risulta detenere il 71,39% del capitale.

BIM: l’Ad acquista il 9,685% della società da Fortis Bank

Oggi Pietro D’Aguì, Amministratore delegato di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni ha acquistato da Fortis Bank 15.130.000 azioni BIM, pari al 9,685% del capitale a 4,25 euro l’una. Il prezzo della transazione è pari al corrispettivo dell’Opa promossa da Veneto Banca sulle azioni BIM.

Veneto Banca lancia l’Opa sul 40,5% di BIM

A seguito della fusione per incorporazione di Compagnia Finanziaria Torinese, azionista di controllo di Banca Intermobiliare, in Veneto Banca, si sono verificati i presupporti per la promozione da parte di quest’ultima di un’Opa obbligatoria su BIM. L’offerta riguarda il 40,52% del capitale, pari alla quota al netto delle azioni già detenute (59,48%). Il corrispettivo in […]