1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Venerdì nero del settore auto, debacle di Renault nonostante +10% vendite previsto nel 2008

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il venerdì nero del settore auto europeo è iniziato già in mattinata con la sfida lanciata da Carlos Ghosn: la Renault prevede per il 2008 una crescita delle vendite auto di oltre il 10% grazie al lancio di nove nuovi modelli. Annuncio che non ha affatto galvanizzato la quattro ruote transalpina che ha chiuso gli scambi in flessione dell’8%. Un crollo che ha però le sue radici nelle difficoltà della controllata Nissan negli Usa. Debacle che ha permesso a Fiat di evitare di indossare la maglia nera di giornata nonostante il pesante -7% scendendo sotto la soglia dei 16 euro. A pesare sul settore, oltre ai dati occupazionali Usa che hanno depresso ulteriormente i mercati, le indicazioni non confortanti arrivate da Detroit (“quest’anno si venderanno meno auto”, ha detto Rick Wagoner di Gm).