1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Vendite sui listini europei, acquisti su BAE e Siemens

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna delle vendite per i listini europei. A dispetto della rinnovata disponibilità della Bce ad incrementare gli stimoli, gli operatori hanno optato per la cautela in scia degli “palesi rischi di un ribasso della crescita globale e del commercio” evidenziati da Mario Draghi nel corso di un’audizione presso la Commissione affari economici e monetari del Parlamento europeo.

A Parigi il Cac40 è sceso dell’1,94% a 4.856,65 punti mentre l’indice spagnolo, l’Ibex, ha lasciato sul campo il 2,25% a 10.144 punti. Lettera anche per Ftse100 e Dax, arretrati rispettivamente dell’1,88 e dell’1,15 per cento a 6.178,68 e a 10.782,63. Sul listino britannico spicca il -20,49% di Rolls-Royce dopo il profit warning e il +3,81% di BAE Systems in scia dell’outlook positivo sulle vendite 2015. A Francoforte denaro su Siemens (+1,92%) che nell’anno fiscale corrente stima una crescita degli utili a due cifre.