1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Vendite online da record per il Natale Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cyber Monday ha portato in dote alle vendite online una spesa complessiva di 733 milioni di dollari. Il primo lunedì dedicato dagli americani alle compere natalizie, in cui tradizionalmente si tirano le somme dell’andamento delle vendite in rete, ha portato in dote una crescita delle vendite online del 21%, per un valore assoluto record. A dirlo è ComScore, una delle società leader nelle rilevazioni del traffico e delle transazioni su internet, in un documento pubblicato oggi sul sito web della società.


 

Lunedì 26 la società ha rilevato un incremento delle vendite dell’84% rispetto alla media giornaliera. Il cosiddetto Cyber Monday si è confermato così il giorno più importante per la spesa online. Gian Fulgoni, presidente di ComScore, ha tuttavia chiarito nella nota di attendersi che “un numero di altri giorni nelle prossime settimano sorpasseranno il totale del Cyber Monday, con alcuni giorni potenzialmente sopra 800 milioni di dollari”.


 


Non tutti i numeri però sono così positivi. Il numero di compratori è cresciuto del 38%, ma contemporaneamente la spesa media per compratore è scesa del 12%. Il 6% degli americani che hanno navigato lunedì hanno fatto almeno un acquisto. Ma il dato più allarmante, almeno per la corporate America, è che il 60% dei dollari spesi durante la giornata sono venuti da Pc situati in luoghi di lavoro.


 


A guidare la classifica dei siti più visitati dai consumatori americani c’è Amazon, seguita da due retailer tradizionali come Wal Mart e Target e dai siti di alcune catene specializzate in elettronica e degli stessi produttori di apparecchi elettronici. Il tasso di crescita più alto (+261%) è stato però appannaggio di Msn Shopping di casa Microsoft, mentre Apple, dato anche il forte numero di visitatori durante l’anno ha registrato solo un +5%.


 


Un vero e proprio boom rispetto alla media giornaliera l’ha però messo a segno CyberMonday.com, un sito sul quale i maggiori venditori online pubblicizzano le loro promozioni, che ha messo a segno un incremento del 2481%.