1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vendite in avvio a Piazza Affari, ancora in affanno Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio in calo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib cede l’1,36% a quota 15.457 punti. Pesa la debolezza di Wall Street che ieri ha chiuso sui minimi di seduta con Dow Jones e S&P 500 in calo di oltre l’1%. Cresce l’attesa per i dati odierni sul mercato del lavoro con il consensus che vede la creazione di 68mila nuovi posti di lavoro, in deciso calo dai 117mila di luglio. Disoccupazione attesa stabile al 9,1%.
A Piazza Affari si muovono in deciso ribasso i titoli industriali e quelli finanziari. Spicca la debolezza di Fiat (-2,47%), in affanno già alla vigilia in seguito al downgrade decretato da Citigroup. Le immatricolazioni di agosto in Italia hanno visto il gruppo torinese fare peggio del mercato, mettendo a segno un calo superiore al tre per cento, con una quota di mercato scesa dal 30,52 al 29,7%.