Vendite diffuse a Sydney, soffrono i minerari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa australiana chiude la seduta odierna in forte calo. A Sydney, l’indice S&P/ASX200 ha ceduto circa l’1,62% a 4.624,3 punti. Sotto pressione il comparto dei minerari con Rio Tinto e Bhp Billiton che hanno lasciato sul parterre rispettivamente il 3,18% e il 2,2%. In rosso anche Fortescue Metals che ha perso quasi il 3%.