Vendite auto, sorpasso storico. La Cina chiuderà il 2009 davanti agli Usa

Inviato da Redazione il Lun, 28/12/2009 - 09:46
Sorpasso a doppia velocità della Cina agli Stati Uniti. Il 2009 è agli sgoccioli e con ogni probabilità sancirà il sorpasso sul mercato auto del gigante cinese agli Usa. Secondo quanto stimato da J.D. Power Associates, per la prima volta le vendite di auto in Cina saranno superiori di circa 2,5 milioni di unità a quelle degli Stati Uniti. Le stime riportate dal quotidiano New York Times parlano di 12,7 milioni di auto vendute in Cina a fronte delle 10,4 mln vendute in Usa. Sorpasso avvenuto proprio nell'anno in cui Washington ha fatto uno sforzo senza precedenti per sostenere il mercato auto con il programma di incentivi alla rottamazione per 2,9 mld di dollari, grazie ai quali sono state vendute 690 mila vetture. 2009 che è stato l'anno più difficile per l'industria automobilistica statunitense con due dei tre colosso di Detroit che hanno dovuto alzare bandiera bianca: da un lato c'è stata la bancarotta della General Motors, dall'altro la vendita pilotata della Chrysler alla Fiat.

Intanto la Cina non vuole perdere tempo nella sua rincorsa alle prime due potenze economiche mondiali. Pechino chiuderà il 2009 con sempre maggiori convinzioni circa la propria forza economica e si prepara a superare nei prossimi anni il Giappone come seconda potenza mondiale per poi puntare al primo posto degli Usa. Sorpasso in termini di prodotto interno lordo che secondo le ultime stime potrebbe avverarsi entro i prossimi 20 anni. Intanto il premier cinese, Wen Jiabao, ha rimarcato come l'anno che sta per concludersi è stato "mozzafiato" e i cinesi devono essere orgogliosi per la crescita economica raggiunta. In una intervista esclusiva all'agenzia nazionale Xinhua (Nuova Cina), Wen ha affermato che l'economia avrebbe potuto crescere ancor di più "se le nostre attività creditizie fossero state più bilanciate, meglio strutturare".
COMMENTA LA NOTIZIA