1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vendite al dettaglio: Confcommercio, famiglie ancora in difficoltà

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Sono dati da leggere con cautela perché, al netto dell’aumento registrato rispetto allo scorso anno della variazione dei prezzi prossima al 2,5%, su cui ha influito in misura di un certo rilievo l’aumento dell’Iva attuato alla fine del 2011, anche il confronto con lo scorso anno risulta negativo”. Questo il commento che arriva dall’ufficio studi Confcommercio dopo la diffusione dei dati sulle vendite al dettaglio da parte dell’Istat. “Va aggiunto – prosegue Confcommercio – che, per molti dei beni oggetto dell’indagine, le famiglie avevano già da tempo avviato una fase di ridimensionamento della domanda con decise riduzioni dei volumi e dei valori acquistati e in questo momento stanno faticosamente cercando di mantenere livelli di consumo che sono già inferiori a quanto registrato in passato”.