Vendite al dettaglio: Codacons, calo alimentare è "emergenza nazionale". Bonus e saldi non bastano

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 25/09/2014 - 13:50
La riduzione delle vendite alimentari rappresenta una "emergenza nazionale". A dirlo il Codacons dopo i numeri forniti dall'Istat che confermano un andamento negativo delle vendite al dettaglio, con il dato degli alimentari a destare maggiore preoccupazione. "La riduzione delle vendite alimentari dello 0,5% su base mensile e addirittura del -2,5% su base annua, rappresenta una vera e propria "emergenza nazionale", afferma il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi. "Le vendite di luglio confermano inoltre come i saldi estivi, partiti proprio in tale mese, e il bonus da 80 euro introdotto dal Governo, si siano rivelati un colossale flop, incapaci di avere il benché minimo effetto sul commercio", conclude Rienzi.
COMMENTA LA NOTIZIA