Variazioni contenute per i listini asiatici

Inviato da Marco Berton il Mar, 18/09/2012 - 07:42
Seconda seduta settimanale all'insegna della prudenza in Asia. Le crescenti tensioni tra Cina e Giappone in merito alla proprietà delle isole Senkaku/Diaoyou sembra non avere ripercussioni significative sulle Borse. L'intonazione che si registra è volta ad un timido ribasso, utile anche per scaricare parte degli eccessi accumulati nelle ultime settimane. In questo quadro praticamente tutti i listini di Estremo Oriente cedono terreno, ma meno di mezzo punto percentuale rispetto alla vigilia. In flessione anche Tokyo, Nikkei -0,26%, che torna operativa dopo la pausa di ieri.
COMMENTA LA NOTIZIA