Van Rompuy rieletto presidente del Consiglio Europeo: "La mia priorità resta l'economia"

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 02/03/2012 - 16:11
Herman Von Rompuy è stato eletto per la seconda volta presidente del Consiglio Europeo. Il nuovo mandato durerà dal 1 giugno 2012 al 30 novembre 2014. Per lo stesso periodo di tempo Van Rompuy sarà anche presidente del vertice euro. "La crisi del debito sovrano ha plasmato il nostro lavoro e il mio ruolo", commenta Van Rompuy nel suo discorso di ringraziamento, "Ho cercato di mantenere la continuità nel corso del mio mandato, il che ci ha permesso di mantenere la direzione anche in mezzo alla tempesta. Il nostro lavoro consiste nel mantenere la fiducia tra i cittadini dell'Unione", aggiunge Van Rompuy. Il quale serba parole di stima per quegli "ex colleghi che hanno posto l'interesse dell'Europa e il bene a lungo termine del proprio Paese al di sopra della propria popolarità nazionale, anche a costo di abbandonare il proprio posto". Nel lungo cammino iniziato due anni fa, "ci siamo resi conto di quanto siamo interdipendenti l'uno dall'altro". Ora, dichiara il rieletto presidente del consiglio europeo, "la mia priorità resterà l'economia. Senza un'economia forte i nostri modelli sociali e i nostri welfare states sono a rischio. Stiamo già raccogliendo i frutti del nostro lavoro di stabilizzazione dell'Eurozona, ma molto resta da fare: dobbiamo riportare l'Europa sul cammino della crescita e dei posti di lavoro".


COMMENTA LA NOTIZIA