Valute: sterlina piomba sotto 1,50 rispetto al dollaro, aumenta incertezza su esito elezioni

Inviato da Redazione il Lun, 01/03/2010 - 15:30
Inizio di ottava difficile per la sterlina. La moneta britannica ha accelerato a ribasso a metà seduta violando al ribasso quota 1,50 rispetto al dollaro per la prima volta dallo scorso maggio. Il cross sterlina/dollaro ha toccato un minimo a 1,4784, in calo di oltre il 2%, per poi risollevarsi in area 1,49. A tenere banco è lì'esito delle prossime elezioni politiche. Secondo l'ultimo sondaggio condotto da YouGov e riportato dal "Sunday Times" i Laburisti dell'attuale premier Gordon Brown sono in recupero al 35%, contro il 37% dei conservatori, ossia il minimo scarto da oltre un anno. Equilibrio che potrebbe portare a un responso delle urne senza una chiara maggioranza in Parlamento.
COMMENTA LA NOTIZIA