1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Valute rifugio sugli scudi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Yen e franco sugli scudi. La revisione al ribasso da parte dell’Ocse delle stime di crescita globali (dal 3,4 al 3,1% nel 2013 e dal 4,2 al 4% nel 2014) sul valutario sta spingendo al rialzo le valute generalmente considerate rifugi sicuri come lo yen giapponese e la divisa rossocrociata.

In questo contesto il cambio tra il dollaro statunitense e le due divise arretra di un punto e mezzo percentuale attestandosi rispettivamente a 100,92 yen e a 0,9622 franchi svizzeri. Vittime sacrificali non possono che essere le commodity currencies vista la loro correlazione positiva con i prezzi delle materie prime e quindi del ciclo economico.

Anche alla luce della revisione al ribasso della crescita cinese da parte del Fondo monetario internazionale, secondo cui nel 2013 il Pil del Dragone crescerà del 7,75% (contro l’8% indicato in precedenza), il cambio tra il dollaro australiano e la divisa elvetica arretra di un punto percentuale a 0,9253. Lettera anche per il cross con il kiwi, il dollaro neozelandese, in rosso dello 0,8% a 0,7807.

In particolare evidenza anche il dollaro canadese nel giorno in cui la Bank of Canada ha confermato, come da attese, il costo del denaro all’1%. Quella odierna è stata l’ultima riunione della BoC sotto la guida di Mark Carney che a luglio prenderà il posto di Mervin King alla guida della Bank of England. Il suo posto alla BoC sarà preso da Stephen Poloz.

Commenti dei Lettori
News Correlate
OBBLIGAZIONARIO

Saipem: rinnovato e ampliato il Programma EMTN

Via libera del Cda di Saipem al rinnovo per un anno del programma di emissioni di prestiti obbligazionari non convertibili denominato Euro Medium Term Notes Programme (“EMTN”), in scadenza nel prossimo mese di luglio.

L’importo massimo delle obbl…

NUOVI CONTRATTI

Astaldi: nuovo contratto ferroviario da 82 milioni di euro in Polonia

Il Gruppo Astaldi si è aggiudicato i lavori di ammodernamento di una tratta della Linea ferroviaria E-59 Varsavia-Poznań (Lotto IV). Il valore delle opere da realizzare è pari a 82 milioni di euro, con Astaldi leader di un raggruppamento di impr…

IMMOBILIARE

Beni Stabili: venduto immobile a Luxottica per 114,5 milioni

Beni Stabili oggi ha firmato un accordo per la vendita al Gruppo Luxottica di un immobile, uso uffici, di 11.705 mq situato a Milano in via San Nicolao per circa 114,5 milioni di euro.

Il prezzo dell’immobile è superiore al valore di perizia e ge…

MERCATI

Mercati europei sotto la parità. BCE e BoE sotto i riflettori

Chiusura sotto la parità per le borse europee in scia della debolezza del comparto delle utilities (-2,4%), delle Tlc (-1,3%) e dell’automotive (-1,57%). A penalizzare quest’ultimo settore è stato il warning lanciato dalla tedesca Schaeffler (-10,87%…