Valute: euro/dollaro torna sotto quota 1,45 dopo deboli dati mkt lavoro Us

Inviato da Redazione il Ven, 02/10/2009 - 14:38
Forte rafforzamento del dollaro dopo i deboli dati di settembre sul mercato del lavoro Usa. Il cross euro/dollaro è sceso sotto quota 1,45 (1,4489) dagli 1,454 dollari a cui viaggiava prima delle 14.30. A settembre il tasso di disoccupazione è salito come da attese al 9,8%, con però un calo degli occupati nel settore non agricolo superiore alle attese (-263 mila rispetto alle 175 mila attese).
COMMENTA LA NOTIZIA