1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Valute: l’euro si avvia verso 1,34 contro il dollaro, yen moneta rifugio contro il rischio (Natixis)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cross euro/dollaro nelle prossime settimane sarà soggetto ad un trend verso quota 1,34, e il clima resta sfavorevole ai debiti sovrani europei e agli istituti esposti in questo senso. È il parere degli analisti di Natixis, che nel loro report odierno sulle valute spiegano come i Paesi “periferici” dell’area euro, nonostante i cambi di governo, risentiranno comunque delle turbolenze della politica, aggravate dalla situazione del mercato dei debiti di Stato di quei Paesi, che alimentano le paure sulla insolvibilità dei debiti sovrani europei e sulla lentezza delle autorità nell’invertire a tendenza dei tassi a lungo termine italiani. A preoccupare i mercati, aggiunge Natixis, si somma l’atteggiamento della Banca Centrale Europea, che non sta effettuando acquisti massicci di titoli di Stato, a supporto dell’ipotesi che l’istituto centrale europeo non voglia essere visto come l’ultima spiaggia.
Per quanto riguarda le altre valute, gli analisti di Natixis notano che il cattivo andamento dei mercati azionari mondiali sta danneggiando le “commodity currency” (dollaro australiano, canadese e neozelandese) e le monete scandinave. Lo yen, che si sta apprezzando contro il dollaro, si rivela ben più che un “safe haven” quando aumenta l’avversione al rischio sui mercati, mentre le altre monete asiatiche sono meno elastiche rispetto ai movimenti del mercato a causa dei pesanti interventi monetari dei governi locali.