1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Valute: euro sfiora quota 1,48 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il dollaro perde terreno nei confronti delle altre valute, compresa l’euro. Questa mattina la moneta unica ha sfiorato quota 1,48 dollari, toccando i massimi di quasi un anno (del 23 settembre 2008). Ora il cambio euro/dollaro vale 1,4790, in rialzo dello 0,80%. A far scendere il biglietto verde e spingere al rialzo le altre valute è la speranza sempre più accesa di una vicina ripresa economica. L’Asian Development Bank ha stimato che le economie asiatiche, escluso il Giappone, cresceranno del 3,9% nel 2009, più velocemente rispetto al 3,4% previsto a marzo. E la crescita potrebbe accelerare nel 2010 con un rialzo del 6,4%. Dunque, il mercato attende più ottimista la riunione della Federal Reserve, in agenda domani, in cui verrà annunciata la decisione in merito ai tassi di interesse. Il consensus è per una conferma ai livelli attuali (0-0,25%). Settimana scorsa, Ben Bernanke, capo della Fed, aveva già lanciato segnali di speranza, dichiarando che la crisi è vicino al termine.