Valute: dollaro sull’altalena dopo dati macro contrastanti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Reazione nervosa del mercato valutario ai dati macro arrivati nel primo pomeriggio dagli Usa. In un primo momento il dollaro ha accelerato al ribasso con il cross euro/dollaro che si è portato repentinamente sopra quota 1,46, poi un’altra brusca inversione di tendenza, dalle 15.00 in avanti, con il biglietto verde che ora risulta in lieve ascesa sull’euro (cross euro/$ a 1,4525). I dati sulla bilancia commerciale Usa e sui sussidi settimanali disoccupazione sono risultati tra loro contrastanti. Da una parte il deficit commerciale è salito oltre le attese a quota 31,96 miliardi di dollari, mentre le richieste di sussidi alla disoccupazione sono risultate inferiori al previsto.