1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Valsoia: disco verde da Consob a pubblicazione prospetto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anche l’ultimo paletto allo sbarco in Borsa di Valsoia è caduto. La Consob ha infatti rilasciato il nulla-osta alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’Opv della società guidata da Lorenzo Sassoli de Bianchi che inizierà dopodomani per concludersi l’11 luglio. L’offerta globale riguarda 1.252.857 azioni, pari all’11,98% del capitale Valsoia, poste in vendita dagli azionisti venditori. L’offerta si articola in un’offerta pubblica di un minimo di 380.000 azioni, pari a circa il 30,3% dell’offerta globale, riservata al pubblico indistinto in Italia; un contestuale collocamento istituzionale di 872.857 azioni, pari al 69,7 dell’offerta globale, rivolto ad investitori professionali in Italia e istituzionali all’estero, con esclusione di Stati Uniti, Australia, Canada e Giappone. E’ prevista la concessione da parte di alcuni azionisti venditori al coordinatore dell’offerta globale di un’opzione per chiedere in prestito fino ad un massimo di 130.000 azioni, pari a circa il 10,4% dell’offerta globale, ai fini di un’eventuale sovrallocazione nell’ambito dell’offerta istituzionale (over allotment). E’ inoltre prevista la concessione, sempre da parte degli stessi azionisti al coordinatore dell’offerta, di un’opzione per l’acquisto di ulteriori massime 130.000 azioni (greenshoe), da destinare al collocamento istituzionale e da utilizzare in relazione all’over allotment e all’attività di stabilizzazione. In caso di integrale collocamento delle azioni e di esercizio della greenshoe, le azioni complessivamente acquisite dal mercato rappresenterebbero circa il 13% del capitale della società. I principali azionisti della società assumeranno, nei confronti del coordinatore dell’offerta globale, un impegno di lock-up della durata di 12 mesi.