1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Valentino: Permira l’ha spuntata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ha spuntata la cavalletta Permira nella “gara” che si è scatenata lo scorso fine settimana per conquistare Valentino Fashion Group. Il fondo di private equity ha bruciato il fondo americano in Italia guidato da Marco De Benedetti, Carlyle, strappando il sì a International Capital Growth per un accordo che lo porterà ad acquistare 21,9 milioni di azioni della maison romana, pari al 29,6% del capitale ordinario. Permira ha messo sul tavolo 35 euro per azione, ossia cinquanta centesimi in più rispetto a Carlyle, più il dividendo relativo all’esercizio 2006 pari a 0,65 euro per azione. Valore dell’affaire: 782,6 milioni di euro. L’operazione è stata perfezionata ai blocchi oggi, prima dell’apertura dei mercati. Dopo due giorni di sospensione dalle contrattazioni di Borsa e trattative ruvide la situazione è stata chiarita. “Permira, che diventa il maggiore azionista di Valentino Fashion Group, è interessata a incrementare la propria partecipazione, anche attraverso un’offerta pubblica di acquisto, in ogni caso a termini non superiori a quelli offerti a ICG, ovvero EUR 35 per azione ex dividend”, ha commentato Gianluca Andena, amministratore delegato di Permira Associati, advisor dei fondi Permira in Italia. Permira sarà supportata per il finanziamento e l’advisory da Mediobanca e Citigroup. Ma non solo: si è avvalsa anche degli advisor finanziari Eidos Partners e Banca Leonardo. Gli studi Bonelli Erede Pappalardo e Freshfields, Bruckhaus, Deringer hanno invece prestato la loro assistenza legale.