1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Vale: rinegozierà prezzi acciaio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il produttore brasiliano, Vale, si trova nell’inusuale situazione in cui ha la possibilità di rinegoziare i contratti di prezzo con le acciaierie. I prezzi dell’acciaio sono collassati nei mesi recenti quando la crisi globale finanziaria ha spinto a riconsiderare le prospettive di crescita mondiale e le economie mature hanno compreso di dover affrontare per la prima volta una situazione tanto complessa e difficile come non accadeva dalla seconda guerra mondiale. Con i prezzi del ferro in caduta, Vale ha deciso di accantonare i piani annunciati solo qualche mese fa di aumentare del 12% i prezzi quest’anno. “E’ nell’interesse della società di continuare a trattare con l’Asia aspettando che la domanda torni a livelli normali”, spiega Rogerio Zarpao, analista metalli presso l’Unibanco.