Vale non prevede rallentamento domanda cinese di ferro

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 06/07/2011 - 09:23
Vale non vedrebbe un rallentamento della domanda di ferro dalla Cina, in quanto il Paese avrebbe intenzione di costruire 36 milioni di case popolari nei prossimi cinque anni. Lo rende noto Bloomberg, riportando le parole del direttore finanziario della società brasiliana, Guilherme Cavalcanti.
COMMENTA LA NOTIZIA