Usiminas, al via licenziamenti per il 6% della forza lavoro

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 26/05/2009 - 14:39
Usinas Siderurgicas de Minas Gerais sta tagliando 810 lavoratori, circa il 6% della sua forza lavoro. Lo ha rivelato Folha de S.Paulo, spiegando che la decisione farebbe seguito al calo degli ordini di acciaio. Secondo il quotidiano, la sforbiciata riguarderebbe gli impianti di Ipatinga e Cubatao e il quartier generale in Belo Horizonte, Brasile.
COMMENTA LA NOTIZIA