Usd/yen, sopra i 78,30 il dollaro può accelerare

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 25/01/2012 - 16:11
Quotazione: USD / JPY
Potrebbero essere giunte a un punto di svolta le quotazioni del biglietto verde nei confronti dello yen giapponese. Il deciso recupero di ieri e oggi, favorito dalla violazione delle resistenze statiche di breve posta a 77,33, ha portato il cambio a testare nuovamente la solida area resistenziale di tipo statico posta a 78,30. La soglia menzionata, testata ripetutamente da inizio novembre in poi, assume ancora più valenza se si considera il fatto che sempre in prossimità di area 78,20/78,30 si ha il transito della linea di tendenza ribassista che unisce i massimi del 5 maggio 2010 con quelli del 7 aprile 2011. Un deciso rafforzamento del quadro tecnico a favore del dollaro Usa si avrebbe a questo punto solo con chiusure di seduta oltre le resistenze indicate. La lateralità che caratterizza le quotazioni del cross da inizio agosto verrebbe infatti superata e aprirebbe la strada a nuovi rialzi del green back. Se dunque è possibile entrare in acquisto sulla forza con chiusure sopra i 78,30 a 78,10, la vicinanza con i recenti minimi registrati il 31 ottobre a 75,38 permette di implementare una strategia long di dollaro Usa e short di yen ipoteticamente interessante in termini di risk/renard. In caso di rapide correzioni della divisa americana in area 77,35 possono essere sfruttati per entrare in acquisto. Con stop posto a 75,15, il primo target sarebbe a 78,90 e il secondo a 80,10.
COMMENTA LA NOTIZIA