1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Usa: Trimestrali, rosso a Wall Street per Goldman Sachs e Wells Fargo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un comparto finanziario che registra un calo di 1 punto percentuale, spicca il -3% di Goldman Sachs ed il -2,25% messo a segno da Wells Fargo. La prima negli anni ha abituato troppo bene gli operatori, che oggi penalizzano oltremisura il titolo nonostante i conti del 4° trimestre abbiano sostanzialmente centrato le attese. Goldman Sachs negli ultimi 3 mesi del 2010 ha registrato un utile netto di 2,39 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 4,95 miliardi di dollari del corrispondente periodo 2009, mettendo a segno un fatturato di 8,64 miliardi, contro gli 8,86 miliardi attesi.

Sotto le stime invece i numeri di Wells Fargo, che ha registrato utili complessivi a 3,4 miliardi, pari a 61 centesimi per azione) contro i 63 del consenso. In calo il fatturato, passato da 22,7 a 21,5 miliardi (consenso 21,07 miliardi).