1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Usa: salta il voto sul debito alla Camera

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il piano di innalzamento legale del tetto al debito pubblico Usa presentato dal repubblicano Boehner non ha superato lo scoglio della Camera, dove non ha avuto luogo l’atteso voto sul provvedimento. Si tratta di un risultato inaspettato, considerata la maggioranza repubblicana della camera bassa del Congresso di Washington. Si allungano quindi i tempi per raggiungere un compromesso. Il 2 agosto scade il termine necessario a un accordo. A partire da tale data gli Usa potrebbe dichiarare default.